Percorso artistico nella natura sulle sponde del fiume Idice

Domenica 20 settembre 2020
Castenaso – Parco della Chiusa (della Rocca)
Domenica 27 settembre 2020
San Lazzaro di Savena – Parco Fluviale del Molino Grande

Dettaglio eventi :

1° Domenica 20 settembre Castenaso – Parco della Chiusa (della Rocca) partenza e arrivo itinerario alla Rocca
2° Domenica 27 settembre San Lazzaro di Savena – Parco Fluviale del Molino Grande partenza e arrivo itinerario a Cà de’ Mandorli

Musicisti, giocolieri narratori, danzatori, poeti, acrobati, pittori, visionari, nascosti tra alberi cespugli e lungo il fiume, interagiscono con l’ambiente che li ospita e coi viandanti, animando un’insolita passeggiata tra natura arte e cultura, mescolate in un unico paesaggio da attraversare, in un unico quadro da scoprire.

Lungo il cammino dei due itinerari naturalistici Castenaso e San Lazzaro due comuni uniti dal fiume Idice, brevi e numerose performance artistiche di vario genere integrate al contesto naturale e dislocate in maniera diffusa e distanziata lungo il percorso, per evitare assembramenti e concentrazioni di pubblico.

Modalità di partecipazione:

Gli itinerari naturalistici ed artistici si possono percorrere liberamente, autonomamente e lentamente a piedi da partecipanti anche non allenati a lunghi trekking!
Ogni persona, famiglia, gruppo di congiunti può percorrere a piedi il percorso dei due appuntamenti nell’arco delle cinque ore in cui sono previste le performance artistiche (ore 15.00 – 20.00). Ciascun percorso ha una durata di percorrenza inferiore alle cinque ore e prevede circa un paio d’ore di cammino più le soste artistiche, per una durata totale di 3-4 ore a seconda del passo di marcia e dei tempi di sosta.
La lunghezza del percorso, l’arco temporale ampio di cinque ore, il fatto di essere interamente all’aria aperta, senza gruppi o comitive, con gli artisti dislocati sull’intero itinerario e distanziati tra loro, sono caratteristiche e modalità volte ad evitare assembramenti.
Lungo il percorso dovranno essere mantenute la distanza di sicurezza dalle altre persone in cammino e la mascherina durante le soste.
Con l’ausilio dei volontari delle associazioni coinvolte, all’inizio e lungo il percorso, viene garantito un flusso diluito dei partecipanti.
La partecipazione è gratuita e non sono previste prenotazioni, gruppi, orari di partenza o di arrivo (ad eccezione della parte ciclistica, si veda la sezione “come arrivare” ↓ )

Come arrivare :

Imboscata è un progetto ambientale, naturalistico, artistico ma anche un progetto di mobilità sostenibile. Promuove una modalità a basso impatto, rispettosa dell’ambiente che ospita l’iniziativa: basso impatto acustico, basso impatto in termini di strutture ed allestimenti (inesistenti), basso impatto di mezzi di trasporto. In primo luogo perché l’itinerario è a piedi! In secondo luogo è possibile raggiungere anche da fuori i luoghi di partenza dei percorsi senza utilizzare l’auto.

A piedi o in bicicletta – per gli abitanti di Castenaso il 20 settembre e per gli abitanti di San Lazzaro il 27 settembre.

In bicicletta – per chi arriva da Bologna per entrambi gli appuntamenti è previsto il ritrovo alle ore 14.30 in P.zza Maggiore ( statua del Nettuno ) con Fiab Castenaso che guiderà il gruppo di ciclisti fino alla partenza del percorso e li riaccompagnerà in P.zza Maggiore alle ore 20.00

Il gruppo, rispettando le regole Anticovid non deve superare il numero di 20 partecipanti , per questo è necessario iscriversi gratuitamente compilando i moduli ai link seguenti ⇓
20-09-2020 Iscrizioni Castenaso percorso su strada carrabile per ciclisti esperti
27-09-2020 Iscrizioni San Lazzaro percorso su pista ciclabile

E’ obbligatorio la preiscrizione !!!

In treno – entrambi i comuni sono raggiunti dal treno. Castenaso la stazione è vicina al punto di partenza dell’itinerario, a San Lazzaro è consigliato treno+bici!

Promotore del progetto Proloco di Castenaso A.P.S
Con la partecipazione di Fiab Castenaso Tribù Indigena A.P.S., Ali e Mani nella Musica A.P.S. di Castenaso, Idee in Campo A.P.S. di Ozzano dell’Emilia, Gruppo Si Cammina a Castenaso (Datti una mossa), Gruppo Musicale di Ozzano dell’Emilia, Qb A.S.D.
In collaborazione e con il sostegno di Comune di Castenaso e Comune di San Lazzaro di Savena
Nell’ambito di Bologna Estate
Ideazione, coordinamento artistico ed organizzativo di Elena Paolucci


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *