Mi chiamo Simone, ho 38 anni. Sposato con Ilaria abbiamo 2 splendide figlie, Anna e Lucia, e un bellissimo figlio, Pietro: regali di Dio! E siamo grati di appartenere al paese e alla comunità parrocchiale di Castenaso.

Sono nato a San Lazzaro e da piccolo andavo in bici e coi pattini: che divertimento!

Poi la bicicletta mi accompagnò quasi sempre al liceo Fermi: ci andavo con la vecchia bici da corsa del nonno, una poetica Legnano azzurra che profumava di eroiche generazioni.

Ho pedalato tante volte verso l’università, una volta anche con la bici di mio papà, e quella volta me la rubarono… che rabbia e che desolazione. 

Ho pedalato nelle notti d’estate, respirando quell’aria speciale e profumata, spesso di ritorno da una bella serata con gli amici o da una chiacchierata o una suonata nel parco.

I primi due anni di lavoro giravo le scuole come educatore e allora usavo tanto l’auto. Poi un lavoro nella bella comunità L’Arche Arcobaleno di Quarto Inferiore e sono rimontato in sella, quasi sempre … tranne quando pioveva molto! Che piacere attraversare la campagna per arrivare o tornare dal lavoro, anche se le strade sono strette.

Ho sempre pedalato nel traffico, non mi fa paura, però so che è pericoloso e cerco di essere prudente. E di ricordarmi il casco!

Per me la bicicletta è una naturale appendice, è la libertà di arrivare anche lontano attraversando davvero i luoghi, sentendomi dentro il viaggio, liberando la testa a lasciando libero il cuore di pensare, pregare o canticchiare.

Oggi, grazie al carretto a due posti che Ilaria ha fatto arrivare dalla Svezia, carico Anna, Lucia e Pietro e li scarrozzo per Castenaso, carico la spesa del supermercato, la scorta di pane di Gazzetti o le verdure comprate al Km 0.

E grazie all’ottima bici a pedalata assistita, comprata usata con l’incentivo statale, mi si sono aperti nuovi orizzonti e posso arrivare anche più lontano senza uno sforzo esagerato e senza dovermi cambiare maglietta all’arrivo…  

Per me la bici è una compagna, ogni bici che ho avuto ha un nome e resta con me nelle pedalate di oggi.

Mezzo di trasporto preferito? Bicicletta!


1 commento

Emma · 1 Febbraio 2022 alle 11:39

Grande Simo!! Un abbraccio!!!

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Il contenuto è protetto !!